Un nuovo approccio biotecnologico al deficit cognitivo e mnemonico che spesso causa alterazioni del comportamento, delle relazioni interpersonali e della capacità comunicativa.